Pittura Brillantinata per Pareti: La Guida Definitiva a una delle Migliori tra le Pitture Moderne!

Ti starai chiedendo cos’è la pittura brillantinata per pareti? Si trovano in commercio vernici già pronte con i brillantini? Dovremo procedere a miscelarcele da soli? Come va applicata la vernice?

Nella vasta gamma di vernici, la pittura con brillantini è una moda che permette di rinnovare e rinfrescare la propria casa con un tocco di luce.

Nella guida che segue troverai tutto quello che devi sapere sulla pittura brillantinata per interni.

Che cos’è la pittura con brillantini?

La pittura brillantinata è una vernice all’interno della quale sono stati mescolati glitter che permettono di ottenere pareti con brillantini.

I glitter, una volta applicati sul muro, offriranno l’effetto brillantinato che vogliamo ottenere: si potrà disporre di una vera e propria “parete glitter”.

Fino a qualche tempo fa si utilizzavano glitter in polvere, ovvero quelli da cartoleria. I risultati dell’utilizzo di questo particolare prodotto non erano eccellenti:

il glitter in polvere tende infatti a raggrumarsi all’interno della vernice;

è difficile mescolare per bene il glitter alla vernice, soprattutto se leggermente viscosa

i glitter secchi tendono a staccarsi con più facilità dalle pareti, in quanto non miscelati bene alla vernice;

questo tipo di prodotto, infine, tende a depositarsi sul fondo, con il risultato che le ultime passate di vernice saranno sempre più ricche di glitter rispetto alle prime, rendendo ancora più difficile avere un risultato omogeneo.

Tale soluzione può dunque funzionare, ma non consente di ottenere risultati eccellenti.

Per questo motivo sono stati creati dei glitter in emulsione, ovvero aggiunti già a un gel che va mescolato con la vernice, per aver un risultato che sia:

omogeneo

duraturo

esteticamente migliore

facile da applicare

Pittura brillantinata

A quali vernici si può aggiungere il glitter?

Si tratta di una tipologia di pittura che va molto nelle case moderne e dall’arredamento minimal. Molto spesso si opta per un'unica parete glitterata.

Il glitter in gel si può aggiungere praticamente a tutte le vernici attualmente in commercio per la finitura delle pareti.

Si può scegliere qualunque colore di base: nonostante in molti preferiscano la pittura bianca con brillantini, non è assolutamente necessario scegliere per forza questo colore per avere un buon risultato.

Certo, il bianco è diventato molto popolare negli ultimi anni grazie alla moda, anche se il minimal che ha reso il colore così utilizzato forse mal si sposa con una parete piena di glitter!

La tipologia di vernice che consente risultati migliori è quella sabbiata, che riesce a interagire al meglio con la sospensione gel all’interno della quale si trovano i glitter.

Se le pitture sabbiate dovessero essere troppo costose per le tue tasche, potrai usare anche un prodotto non sabbiato, con un risultato che sarà però leggermente peggiore.

Di che colore sono i glitter in commercio?

Sono presenti in commercio prodotti di qualunque tipo di colore:

argento;

blu;

bronzato;

oro;

mix in oro e argento;

mix multicolore.

Alcuni produttori stanno inoltre allargando la loro offerta e non è detto che recandoti dal tuo rivenditore di vernici di fiducia non possa trovare qualche colore nuovo.

La scelta del colore del glitter per la parete brillantinata andrebbe fatto anche in relazione al colore che si è scelto per la base. In caso di dubbi, fatti consigliare da uno specialista di fiducia.

Pittura brillantinata

Si può applicare la pittura brillantinata da pareti da soli oppure serve un esperto?

Applicare la vernice brillantinata per creare pareti glitterate e brillantinate non è difficile, ma è importante seguire determinati passaggi e avere cura dei particolari.

Proprio per questo motivo in questa guida ti forniremo tutti i consigli utili affinché possa applicare la pittura in maniera corretta e ottenere un buon risultato.

Tuttavia, se non sei molto pratico e i lavori manuali non fanno per te, ti consigliamo di affidarti a mani più esperte.

Come miscelare i glitter con la vernice per avere una pittura brillantinata?

Ottenere vernici glitterate perfette non è difficile. Dopo aver preparato la parete da pitturare, aggiungi i glitter alla pittura. Naturalmente la pittura brillantinata deve essere l’ultimo passaggio del procedimento di pittura della parete. Prima dovremo tinteggiare con il colore della base e poi applicare la pittura a base neutra con i glitter che preferiamo.

Dove comprare le pitture con brillantini?

Nei negozi specializzati in fai da te o che vendono prodotti per la casa. In ferramenta troverai kit già pronti che sono composti in genere da un barattolo di 1 kg di vernice e un barattolo da 50 grammi di glitter in gel.

Pittura brillantinata

Come si applica la pittura brillantinata?

La pittura brillantinata va applicata con rullo o con pennello (la prima soluzione è preferibile) come ultima mano. Ne vanno però applicati più strati, sia per avere un risultato più uniforme, sia per essere certi che i glitter aderiscano bene alla parete.

Che vernice scegliere come base?

Esistono in commercio diverse vernici che sono specifiche per la preparazione di questa finitura e che hanno inclusa la funzionalità antigraffio. Avrai una parete liscia e non ci sarà alcuna possibilità di ferirsi o rovinare abiti e mobili.

Applicare sempre più mani!

Anche nel caso in cui il risultato dovesse sembrare soddisfacente, sarà necessario applicare più mani, per fissare per bene i glitter applicati. I diversi strati vanno applicati a una distanza di almeno 30 minuti da ogni passata. Scegliere il numero giusto di mani dipende anche dal risultato estetico che vogliamo.

Quanta vernice bisogna preparare?

La vernice glitter andrebbe preparata soltanto prima di essere utilizzata. Ne dovremo utilizzare circa 1 kg di base per ogni 15 metri quadri da pitturare. Fare i conti non è difficile e nel caso in cui disponga delle misure in altezza della stanza con una planimetria anche rozza, il venditore di vernici potrà sicuramente aiutarti ad acquistare la quantità giusta di vernice.

La spazzolatura

Procurati una spazzola da pareti e lavora con delicatezza e decisione. Questa spazzolatura permetterà di avere un risultato molto più brillante sui glitter, anche se dovremo stare attenti a non rendere la superficie ruvida.

Pittura brillantinata

Quanto dura la pittura brillantinata?

Se applicata correttamente, la pittura brillantinata dura tanto quanto le pitture normali. Non dovrebbero esserci problemi di tenuta e non ci ritroveremo assolutamente la casa piena di glitter che si sono staccati dalle pareti.

Ultime indicazioni

Ad ogni modo, ti ricordiamo sempre che la professionalità non si improvvisa! 

Se hai dubbi e/o un contesto particolare da affrontare ritienici a disposizione per valutare insieme il da farsi. L’importante è raggiungere il risultato che hai in mente. 

Imbianchino Roma. Imbiancatura e Decorazioni Pittoriche per la Tua Casa e Ufficio è un sito di Easy Service Solutions ed è il tuo CENTRO di COMPETENZA preferito, ricordatelo! 

Se ti è piaciuto quanto letto sin qui, saprai certamente apprezzare anche questo articolo

Se vuoi sapere di più sulla pittura brillantinata, se desideri un supporto per le tue scelte o se devi far fronte a una circostanza particolare, non esitare a contattarci. 

Oppure chiedi un preventivo gratuito e valuta insieme ai nostri esperti la soluzione migliore per la tua casa. Puoi usare l’apposito modulo di contatto o anche lasciare un commento sul Blog. Ti risponderemo il prima possibile. 

Ti invitiamo a far conoscere il nostro lavoro, a condividerlo sui social network mediante i pulsanti appositi e a lasciare il tuo “mi piace” sulla nostra pagina facebook

Per informazioni puoi addirittura chattare con noi cliccando qui.

Commenti