Rasatura

Spesso prima di tinteggiare è necessaria la Rasatura delle pareti.
La rasatura delle pareti si rende necessaria quando:


  • Ci sono crepe sulle pareti che vanno trattate
  • E' stato realizzato l'impianto elettrico e quindi sono state fatte delle tracce
  • E' stata rimossa la carta da parati e quindi le pareti con ogni probabilità vanno rasate
  • Se le pareti hanno una buccia d'arancia e si vogliono rendere lisce
  • Quando si alzano nuovi muri e pareti
  • Quando si realizzano controsoffitti in cartongesso
  • etc.....

Ma in cosa consiste la rasatura delle pareti?

Rasare i muri interni è un’attività per mezzo della quale si rendono completamente lisce le pareti interne e le si predispongono per gli interventi successivi. E’ una operazione meno facile di quello che sembra. Dall’efficacia della rasatura, infatti, dipende l’efficacia degli interventi successivi. Ne consegue che il modo con cui si rasano i muri interni influisce sull’impatto estetico finale dei muri stessi.

In alcuni casi, alla rasatura si associano interventi di altri tipo e contestuali, senza i quali la rasatura è inefficace. Per esempio, se il muro presenta dei buchi più o meno visibili, è necessario procedere con la stuccatura. Operazione, questa, che richiede esperienza.


Come si realizza la rasatura delle Pareti?

La rasatura delle pareti è una delle operazioni meno semplici da realizzare.

Ecco come si effettua la rasatura.

Gli strumenti e materiali che servono sono i seguenti:

  • Pasta rasante. Essa è un composto a base di calce e acqua. Questa può essere prodotta in maniera autonoma, direttamente in loco, o acquistata in soluzioni pre-miscelate. Quest’ultima alternativa è da preferire, in quanto errori anche lievi nelle dosi possono dare vita a una pasta o troppo viscosa o troppo diluita, e compromettere il processo di rasatura. Normalmente si usa lo ZL25 della fassa bortolo oppure il K2.
  • Stucco. Questo va utilizzato eventualmente, ossia solo se la parete presenta dei buchi che, evidentemente, vanno colmati.
  • Spatola. La spatola deve essere completamente piatta, per favorire il processo di lisciatura, e in metallo, in modo da distribuire in maniera uniforme la pasta rasante.
  • Fissativo. Questa sostanza ha lo scopo di migliorare la compattezza della parete e di aumentare le capacità di adesione della vernice.

Ecco tutti i passaggi per una rasatura da professionisti:

  • Asciugare le pareti (se, per un qualsiasi motivo, sono bagnate).
  • Applicare la pasta rasante sulla spatola.
  • Passaggio della spatola sul muro con un gesto repentino.
  • Schiacciare la spatola nel punto di applicazione.
  • Ripetere le due azioni precedenti.
  • Lasciare a riposo la parete, in attesa che questa si asciughi.
  • Applicazione del fissativo.

Preventivo Rasatura e prezzi

Commenti