Colori Pareti Soggiorno

Scegliere i  Colori Pareti Soggiorno può rappresentare l’occasione per cambiare look alla propria abitazione.

Il soggiorno è la zona della casa dove riceviamo amici e parenti e cercare la tinta più adatta può essere lo stratagemma per ridare nuova vita a questa particolare area.

Il bianco: perché sceglierlo come uno tra Colori Pareti Soggiorno

Il bianco è la tonalità classica per eccellenza, impiegata per dipingere muri e soffitti. Una nuance spesso sottovalutata, magari considerata anonima o noiosa, ma che può regalare grandi soddisfazioni, anche sulle pareti di casa.

La sua neutralità è fondamentale per conferire luminosità al locale.

Scegliere il bianco come Colore Pareti Soggiorno non è solo un’opzione pratica e veloce.

Via libera al bianco su pareti, muri e soffitti perché:
  • Aumenta il senso di ampiezza degli ambienti;
  • Incrementa la luminosità dei locali, perché riflette la luce naturale;
  • Trasmette ariosità e freschezza;
  • Dà un’immediata sensazione di pulito e igiene;
  • Permette di individuare subito lo sporco e di rimediare, avendo muri sempre puliti e in perfetto stato;
  • E perfetto per il soggiorno; 
  • Si abbina perfettamente ai colori di arredi e suppellettili di ambienti già arredati;
  • E adatto davvero ad ogni stile: è la tela da cui partire per creare con mobili e arredi una stanza davvero originale e colorata;
  • E più conveniente rispetto alla tinteggiatura a colori;
  • In futuro il colore bianco potrà essere cambiato senza problemi;
  • E sempre va di moda.
  • Il rischio maggiore di una stanza interamente bianca è che possa apparire impersonale e fredda; il consiglio è di creare accostamenti con tinte calde, usando l'arredamento, il pavimento, le tende di altri colori.

Sfumature di bianco.

Di bianco non ne esiste solo uno e con qualche goccia di colore, puoi davvero giocare con tonalità dai toni e dall’effetto diverso.

Ecco qualche spunto e qualche abbinamento per un risultato garantito e di tendenza.
Bianco puro. È un grande classico, se accostato ad arredi blu crea un’atmosfera luminosa ed elegante. Se invece ami lo stile moderno e industrial puoi giocare sul contrasto pareti bianche e arredi neri. O ancora un accostamento sicuramente riuscito è quello del bianco puro con il tortora.

Bianco avorio. Più caldo e accogliente del precedente. Perfetto per illuminare le pavimentazioni scure.

Bianco antico. Caldo e avvolgente, ideale per ambienti arredati in stile classico, con scale di colori che vanno dal rosa al marrone.

Bianco zincato. Sta molto bene con un pavimento in cotto o un parquet scuro. Per gli arredi via libera a blu e ciliegio.

Bianco fumo. Puoi usarlo per le pareti, alternato al bianco puro. Perfetto con arredi grigi o rossi.
Bianco floreale. È una cromia molto particolare, tendente al rosa. Si abbina bene a pavimenti in parquet classico e a mobili grigi o beige.

Colori di classe per Pareti Soggiorno

Se hai un soggiorno classico, dove i mobili in legno gia sono presenti e si abbinano perfettamente al bianco delle pareti… però il bianco, che hai ormai da anni, ti ha stancato e vuoi quindi cambiare Colori Pareti Soggiorno senza stravolgere lo stile della stanza? I colori giusti in questo caso sono il crema, il beige o il bianco sporco. Si tratta di tre tonalità perfette per un ambiente classico con arredamento in legno. Sono colori che difficilmente passeranno di moda, facilmente reperibili all’ora di dover fare dei ritocchi.

Colori Pareti Soggiorno, meglio se più chiare rispetto al pavimento

Per rinnovare Colori Pareti Soggiorno vi sono alcuni consigli importanti da seguire, ma è anche fondamentale il gusto personale e l’effetto finale che si vuole ottenere. L’unica regola generale che è importante tenere a mente è di realizzare Colori Pareti Soggiorno che siano sempre più chiare rispetto al pavimento, a meno che questo non sia in parquet. Il legno infatti trasmette già di per sè un’impressione calda e accogliente.

Colori Pareti Soggiorno

Colori Pareti Soggiorno

Colori Pareti Soggiorno

Colori Pareti Soggiorno

Colori Pareti Soggiorno


Alternative per Colori Pareti Soggiorno

Hai fatto il grande passo, ti sei lanciato verso un arredamento totalmente contemporaneo, uno stile post industriale, e di tendenza. Se hai osato tanto per l’arredamento non sarà un problema trovare Colori Pareti Soggiorno. Per un ambiente post industriale, fatto di dettagli in acciaio e ferro, l’ideale sarebbe scegliere una tonalità di grigio. Tra le tonalità più apprezzate sicuramente ci sono il tortora e l’indian elephant. Quest’ultimo è un colore moderno, un incontro tra il marrone e il grigio, di grande impatto visivo. Qui più che in altri casi il consiglio è quello di consultare un imbianchino professionista o un decoratore perché si tratta di colori di grande resa, ma molto difficili da reperire in caso di ritocchi.

Se il soggiorno ha uno stile contemporaneo più tendente al pop, con oggetti d’arredo colorati e grandi quadri alle pareti vi consigliamo di osare anche con il colore pareti. Con arredi tendenti al pop si può tranquillamente imbiancare il soggiorno con due colori differenti. Si possono mischiare tonalità vivaci, come l’arancione o il verde, sempre cercando di mantenere un certo equilibrio. Una valida alternativa a pareti dai colori così accesi sono decori e stencil.

Commenti