Raffaello Stucco Veneziano

Raffaello Stucco Veneziano è una decorazione dalle straordinarie caratteristiche che rievoca la bellezza ed il fascino dello stucco classico italiano, proponendo finiture lisce, lucide o naturali, capaci di donare ricchezza ed eleganza ad ogni tipo di ambiente. Dall’età classica ai nostri giorni, incarna lo stile unico di una grande cultura.

Storia dello Stucco Veneziano

l’Utilizzo dello Stucco Veneziano risalga a circa quattromila anni fa ed abbia avuto origine in Medio Oriente. Venne successivamente adottato e perfezionato dalla Repubblica Veneziana. Lo Stucco Veneziano veniva anticamente utilizzato nei palazzi nobiliari di Venezia, essendo una finitura che non solo era estremamente elegante, ma che era anche in grado di resistere all’umidità. Queste sue caratteristiche rendono lo Stucco Veneziano un prodotto eccellente per gli interni di moltissimi luoghi diversi, esalta la bellezza delle pareti e rende luminoso tutto l’ambiente domestico.
La tecnica dello Stucco Veneziano, arrivata ai nostri giorni dopo secoli di tradizione, è oggi estremamente diffusa e gode di una nuova primavera. La sua bellezza e la sua eleganza colpiscono a fondo i clienti che vogliono regalare un tocco di charme alla loro casa, grazie a questa decorazione liscia ed elegante, che esalta davvero la bellezza degli ambienti domestici regalando luminosità e lusso agli interni.

Cos’è Raffaello Stucco Veneziano?


Raffaello Stucco Veneziano è un rivestimento traspirante, ideale per riproporre l'antica lavorazione detta "effetto marmorino".  Si tratta di uno stucco antico, materiale a base di calce con finissima polvere di marmo ed altri additivi
La calce è un materiale naturale e sostenibile, poiché non altera la natura dei supporti dove viene applicata, garantendo dunque un basso impatto ambientale.
Raffaello Stucco Veneziano è un prodotto che mantiene invariate le proprietà di calce, tra cui il caratteristico effetto estetico e la permeabilità al vapore acqueo. Ciò garantisce l’integrità ed igiene dei supporti nel tempo, donando una maggiore durata vitale all’intero ciclo decorativo.
L'impiego di Raffaello Stucco Veneziano garantisce la massima traspirazione e favorisce la naturale diffusione dell'umidità attraverso l'intonaco e la muratura, evitando nel tempo la formazione di muffe e batteri. E' inodore, non tossico, non infiammabile, amico dell'uomo e dell'ambiente.
Raffaello Stucco Veneziano che può essere lavorata in maniera artigianale, consentendo di esprimere le diverse declinazioni del materiale: dal liscio, dal lucido specchiato, all’opaco, al semilucida, con sfumature colorate ed effetti cromatici unici.  Nella finitura a Raffaello Stucco Veneziano consente di realizzare la tipica finitura a specchio, unica e inconfondibile per la profondità della trama, ottenuta grazie all’uso di spatole di piccole dimensioni e all’applicazione di più mani che aumentato il senso materico della decorazione.

Dove si utilizza Raffaello Stucco Veneziano

 Raffaello Stucco Veneziano può essere perfetto per una casa, sia dall’arredo moderno che di tono classico, ma anche per ville private, per studi di professionisti, per negozi, per edifici religiosi, ristoranti e alberghi.
Raffaello Stucco Veneziano per lo stile classico
La tradizionale finitura di Raffaello Stucco Veneziano trova la sua più compiuta espressione negli spazi in stile classico, quali interni domestici di alto livello, hall di alberghi, edifici storici e boutique.
Raffaello Stucco Veneziano per gli spazi del contemporaneo
Raffaello Stucco Veneziano si rivela di eccezionale efficacia quando viene adoperata per caratterizzare spazi dall’aspetto moderno, definiti dal design contemporaneo. Interni di alto livello quali negozi di tendenza, designer hotels, ristoranti raffinati o cocktail bar possono acquisire una particolare ricchezza estetica grazie a Raffaello Stucco Veneziano, in particolar modo se utilizzati con colori freddi e tinte delicate.
Raffaello Stucco Veneziano è una soluzione dall’aspetto naturale, che fonde l’alta tecnologia di un prodotto dei nostri giorni alle qualità di traspirabilità, resistenza e salubrità delle antiche lavorazioni a calce.Oggi, l’evoluzione tecnologica dei materiali consente di proteggere questa preziosa finitura con uno speciale prodotto idrorepellente e lavabile, tale da consentirne a tutti gli effetti l’applicazione anche in ambienti umidi, soggetti a intensa frequentazione di pubblico, o comunque caratterizzati da condizioni ambientali difficili.
Una vasta gamma di tonalità per esprimere la potenza del colore Raffaello Stucco Veneziano offre una gamma di colori di ampiezza ineguagliabile: toni caldi, adatti ad inserirsi in ambienti di tipo classico e tradizionale, esaltandone il senso di accoglienza, colori freddi che si esprimono al meglio negli spazi moderni, o ancora, colori forti, dinamici e potenti, capaci di caratterizzare in maniera decisa qualsiasi tipo di spazio, dal più classico a quello più particolare.

Come fare Raffaello Stucco Veneziano

Ma lo stucco veneziano come si fa? Prima, va detto che l’applicazione è un’attività molto specializzata che esige l’intervento di personale esperto in questa tecnica.

Fase iniziale:

Per prima cosa bisognerà assicurarsi di avere una parete in gesso. Se le pareti si presentano in stabilitura o qualsivoglia intonaco grezzo, bisognerà rasare completamente le pareti con dello stucco francese o in polvere.
Applicazione del primer: serve per il miglior ancoraggio del primo stato di Raffaello Stucco Veneziano.
Attendere circa quattro ore prima di iniziare la fase vera e propria della decorazione.

Fase lavorativa:

Applicazione degli strati di stucco con la spatola: si applicano almeno tre strati intervallati da un congruo numero di ore di riposo e asciugatura tra uno strato e l’altro (minimo 4 ore).
Attenzione a non lisciare con troppa forza lo stucco altrimenti si potrebbe correre il rischio di un eventuale strappo della decorazione. Bisognerà prestare una maggiore attenzione agli spigoli ed agli angoli perché sono delle zone più difficili da raggiungere con la spatola. Infine ricordarsi di carteggiare angoli e spigoli per renderli il più perfetti possibile.

Ceratura finale: 

la superficie ottenuta, assolutamente liscia e piana, va trattata con una cera speciale che conferisce la lucentezza unica di questa finitura. La cera, rendendo idrorepellente lo stucco lo fa diventare agevolmente lavabile. Prima esisteva solo la cera per stucco a solvente mentre attualmente è disponibile anche la cera per stucco ad acqua.

Perché scegliere Raffaello Stucco Veneziano?

Semplice : lo stucco è una pasta in grassello di calce naturale traspirante, di facile pulizia, una finitura di pregio, lunga durata nel tempo, la lucidità lo rende molto igienico, che rende eleganti e raffinati ambienti diversi.

Commenti