Come Imbiancare Con il Rullo

Una volta per Imbiancare con il Rullo selezionato il rullo  giusto per la superficie da affrontare, inizia apreparare l'ambiente ricoprendo accuratamente con teli di plastica mobili, pavimenti, vetri e finestre e applicando lo scotch di carta sugli zoccolini e stipiti delle porte.
Preoccupati di preparare anche le pareti: infatti, la buona riuscita finale e la presa del colore sui muri dipende decisamente da questo passaggio fondamentale. Leviga le pareti rimuovendo la vernice vecchia e rovinata e riempi eventuali buchi aiutandoti con lo stucco. Una volta asciutta, la superficie è pronta per essere Imbiancata con il Rullo.

Come imbiancare con il Rullo il soffitto

Sicuramente Imbiancare con il Rullo il soffitto richiede maggiore attenzione e cura in ogni passaggio perché la posizione è decisamente più scomoda rispetto alle pareti, ma grazie a un pratico rullo ti accorgerai che il lavoro verrà notevolmente semplificato.
Innanzi tutto, contrariamente a quanto dovresti fare con un pennello, puoi imbiancare il soffitto rimanendo a terra ed evitando quindi di salire molto in alto su una scala.
Il rullo migliore da utilizzare quando vai a lavorare sul soffitto è un rullo per imbiancare con sistema anti-goccia, che grazie alla composizione e lunghezza delle setole dosa correttamente la pittura, evitando che cada addosso a te o sul pavimento.
In commercio troverai altre tipologie di rullo perfette per pitturare le pareti, ma soprattutto il soffitto, come ad esempio il rullo con serbatoio.
Infatti, il pratico rullo ricaricabile consente di versare la pittura direttamente nel serbatoio all'interno, permettendoti di operare sul soffitto in modo omogeneo e continuativo perché non dovrai fermarti per intingere il rullo nel secchio di vernice, e senza il fastidioso rischio di sgocciolamento. Una volta coperta l'intera superficie del soffitto e fatta asciugare completamente, potresti decidere di passare a un rullo decorativo con serbatoio per impreziosire la parte superiore della stanza rendendola elegante grazie a un effetto a nido d'ape o alla moda grazie a un decoro a nido d'ape.
I rulli decorativi con serbatoio sono una vera innovazione nel settore della tinteggiatura perché coniugano perfettamente la semplicità di utilizzo e risultati finali professionali.

Trucchi Come Imbiancare Con il Rullo

Per ottimizzare al meglio il tempo e le energie, bisogna Imbiancare Con il Rullo usando la massima attenzione, come un vero artigiano sa fare. Certo, l'esperienza può fare la differenza ma i consigli a seguire ti aiuteranno:


  • Procedi dall'alto verso il basso: usi solo questo senso di azione, ogni eventuale goccia che colerà dall'alto la recupererete quando sarai nella fascia inferiore, viceversa ti lasci sempre dietro gocce che seccheranno e rimarranno.
  • Usi un bastone telescopico: questo per poter maneggiare agilmente il rullo. In questo modo, senza affaticarti a salire su scale, sedie o affini, potrai coprire la parete dal plafone al pavimento con una sola passata.
  • Mantieni la giusta distanza dalla parete che dipingi: così facendo, lavorando con le gambe e il bacino potrai coprire l'intera parete senza muoverti eccessivamente e quindi non ti affaticherai.
  • Usi una griglia: posizionatela in verticale ed agganciatela sul bordo sommitale del secchio, sulla quale passi il tuo rullo una volta raccolta la tinta dal secchio stesso. In questo modo scolieri la tinta in eccesso e minimizzerai le gocce durante il tragitto dal secchio alla parete. Per azzerarle completamente, sei rapido negli spostamenti! 
  • Fare pratica: quanto sopra esposto, se non hai mai usato un rullo per imbiancare, può sembrarti complesso, in effetti all’inizio lo è. Ma, occorrerà solo un po' di pratica e diventerete abili maestri nella pittura con il rullo!

Come Imbiancare un Muro o un Soffito Interessato dalla Muffa

Se il muro o il soffitto è interessato dalla muffa, elimini la muffa usando un pulitore antimuffa e in caso di crepe, usi uno stucco in pasta con formulazione antimuffa.
Acquisti un prodotto antimuffa, così con il suo aiuto riesci a eliminare la muffa in pochi minuti, è efficace anche contro alghe, muschi e altri microrganismi che si propagano con le spore.
Oltre all'antimuffa un prodotto spray da applicare prima di pitturare il soffitto, vi converrà scegliere pitture da interni specifiche per prevenire la muffa da applicare dopo aver steso una mano di fissativo antimuffa (così come il pulitore, in commercio ne esistono diversi tipi). Se quello della muffa è un problema ricorrente, ricontrollate le coperture del soffitto e intervenite a monte del problema.

Delimitare i contorni con il pennello

Il primo passo è quello di imbiancare gli angoli vicino al soffitto, gli angoli interni e gli angoli nella parte inferiore della parete: il rullo non permette una precisione millimetrica, per questo delimitiamo l’area di lavoro del rullo tracciando i contorni della parete.

Come Imbiancare Con il Rullo

Come pulire il rullo

Prima di lavare il rullo raschiamo la vernice in eccesso dal rullo: effettuiamo questa operazione con una spatola o, meglio ancora, con uno strumento con taglio semicircolare.
Ora passiamo il rullo sotto l’acqua calda e, con l’aiuto del detersivo, ripuliamo accuratamente tutto il rullo fino a quando l’acqua non sarà pulita e priva di residui di vernice.

Commenti