Muffa sulle Pareti? Ecco come Eliminarla Definitivamente!

Muffa sui muri, tutti i consigli per eliminarla definitivamente. Dai prodotti antimuffa per i muri, alle soluzioni fai da te. Cause e danni per la salute.

Dal bagno, alla camera da letto, dalla cucina alla cantina, la muffa non conosce limiti. Sapevi che può attecchire su qualsiasi parete di casa? In questo articolo ti consiglieremo il modo migliore per togliere la muffa dai muri e per impedire che possa riformarsi. 

Quali sono le cause che provocano la formazione della muffa sui muri e quali sono i possibile effetti sulla salute?

Muffa

Muffa sui muri, cause

La causa principale della muffa sulle pareti di casa è l’umidità. Se hai muri umidi, sfuggire alla muffa sarà un’impresa difficile.

In genere, le cause della muffa sui muri sono le seguenti:

Scarsa ventilazione

Scarsa esposizione solare

Elevata umidità


Muffa e salute: quali danni per l’organismo?

Avere la muffa in casa fa male alla salute? Sì.

I problemi che può causare la muffa possono essere:

effetti immediati sulla salute

effetti a lungo termine, in genere cronici

L’impatto sulla salute è legato alla presenza delle spore di muffe nell’aria che respiri in casa. Queste spore, infatti, possono avere effetti sull’apparato respiratorio e causare:

Irritazioni del naso, degli occhi e della gola

Emicrania

Possono apparire i seguenti sintomi: difficoltà a concentrarsi, bruciore e lacrimazione oculare, tosse secca, tosse notturna, naso che pizzica o che cola. Se questi effetti sono legati a un’immediata azione irritante delle spore di muffa, ci sono poi effetti a lungo termine che tendono a cronicizzarsi. Questi danni alla salute sono:

Asma

Rinite allergica

Polmonite da ipersensibilità alle spore della muffa

Malattie respiratorie allergiche

Muffa


Sensibilizzazione agli allergeni inalanti

Il Ministero della Salute fa sapere che l’esposizione a muffa può causare anche danni funzionali e che, i più esposti, sono i bambini con un’età compresa tra i 6 e i 12 anni. La muffa sui muri è ancora più pericolosa in camera da letto, in quanto, durante il sonno, la respirazione tende a farsi più profonda e aumenta l’inalazione delle spore.

 

Muffa sui muri, rimedi

Per eliminare la muffa definitivamente bisogna risanare la parete impiegando un antimuffa per muri e poi eliminare i presupposti che hanno permesso la formazione della muffa sulle pareti di casa.

Assicura, a ogni stanza della casa, il giusto ricambio d’aria da eseguire almeno due volte al giorno.

Controlla i livelli di umidità con un igrometro (costa meno di 10 euro) e cerca sempre di tenerli sotto al 40%, se occorre, usa un deumidificatore.

Non usare tappeti o moquette nelle zone dove c’è molta umidità. Se hai muffa sui muri nel bagno o in camera da letto, elimina provvisoriamente il tappeto da questi ambienti. Lo inserirai poi quando sarai riuscito a eliminare la muffa dalle pareti.

Non far asciugare la biancheria in casa.

Se noti condensa sui muri, sulle piastrelle del bagno o sui vetri, cerca di areare frequentemente la stanza.

Muffa

Muffa sui muri, altri rimedi

I condizionatori sono il covo preferito della muffa. Assicurati di praticare una buona manutenzione ai condizionatori di casa. Pulisci i filtri.

Se hai piante in casa, assicurati di irrigarle solo lo stretto necessario.

Se hai problemi di muffa sui muri della cucina, assicurati di usare una buona cappa.

Controlla i muri esterni della casa. Se noti che in alcuni punti la parete entra in diretto contatto con il terreno, assicurati che la muratura sia realizzata con materiale idoneo.

Muri esterni, fondamenta, sottotetti e attico possono essere fonti di umidità. Una casa ben isolata non avrà problemi di muffa sui muri. Se proprio non vuoi ristrutturare i muri di casa, sappi che esistono dei panelli isolanti facili da installare con il fai da te, può essere la soluzione definitiva se la muffa sui muri ricompare sempre.

 

Dove si forma la muffa?

Se la muffa sui muri è presente sulla parte bassa della parete, in prossimità del pavimento, tra le fughe del pavimento, in prossimità del battiscopa o nel primo metro a partire dal piano della pavimentazione, il problema potrebbe essere legato all’umidità di risalita.

In casi estremi, oltre alla presenza di muffa sui muri potresti avere anche pareti gonfie o strati di intonaco o pittura che si staccano.

Se la muffa sui muri si forma nella parte più alta delle pareti di casa o sul soffitto, il problema potrebbe essere legato principalmente alla presenza di inflitrazioni. Controlla il tetto: da quanto tempo non sostituisci la guaina bituminosa o non passi quel materiale protettivo?

Non è necessario spendere molti soldi per rifare la guaina ma magari puoi fare degli appezzamenti in prossimità di fessurazioni o crepe.

Nel rimuovere la muffa sui muri non bisogna strofinare la spugna ma tamponare.

Come togliere la muffa sui muri

Per togliere la muffa dai muri definitivamente, dovrai agire sulle cause. Vediamo come togliere la muffa sui muri.

 

Aceto contro la muffa

L’aceto, meglio se usato puro, è un buon alleato contro le spore della muffa. Tra i rimedi naturali più veloci, puoi spruzzare sulla macchia di muffa sul muro dell’aceto bianco e lasciarlo agire finché non si asciuga naturalmente. In questa fase dovrai avere le finestre della stanza spalancate.

Per un’azione antisettica e disinfettante, puoi aggiungere all’aceto molte gocce di olio essenziale di tea tree. Il tea tree oil (olio essenziale dell’albero del tè) è un potente antisettico naturale, è in grado di disattivare le spore della muffa.

 

Muffa sui muri, il rimedio della salvia

Tra i rimedi naturali per eliminare la muffa in casa c'è la salvia bianca. I fumi della salvia bianca svolgono una potente azione antimuffafungicida biocida.

Puoi comprare salvia bianca nelle erboristerie più fornite o su Amazon, dove due mazzetti di foglie essiccate si comprano con 9,78 euro.

 

Come togliere la muffa con bicarbonato e acqua ossigenata

Il bicarbonato è annoverato tra i rimedi della nonna per eliminare la muffa dalle pareti di casa. Come usarlo? Prepara:

Un bicchiere di acqua

Un bicchiere di perossido d’idrogeno (acqua ossigenata)

Un cucchiaio di sale grosso

Un cucchiaio di bicarbonato di sodio

Spruzza questo antimuffa naturale fai da te sulle macchie di muffa che vuoi eliminare. Tampona subito con una spugnetta e ripeti più volte il trattamento antimuffa fino a eliminare la macchia.

 

Muffa sui muri e candeggina

La candeggina può essere un buon rimedio per eliminare la muffa sui muri. Ti basterà impregnare una spugnetta con la candeggina e tamponare sulla parete. Questo rimedio non eliminerà le spore libere nell’aria.

 

Antimuffa per i muri interni o esterni

Oltre ai rimedi e agli antimuffa fai da te elencati in precedenza, per eliminare la muffa dai muri interni o esterni dell’abitazione, puoi usare dei prodotti specifici.

In commercio trovi un buon numero di spray antimuffa, dal classico Smuffer all’antimuffa spray di Saratoga.

Muffa

Candeggina contro la muffa

L’ammonio quaternario e le altre sostanze antimuffa che trovi in commercio (compresa la candeggina) non sono affatto innocue per la salute. Prima di usarle, indossa guanti e, se ti è possibile, anche una mascherina. Ricorda di arieggiare bene i locali così da consentire un buon ricambio d’aria che fa bene sia alle pareti di casa tua sia alla tua salute.

Ultime indicazioni

Ad ogni modo, ti ricordiamo sempre che la professionalità non si improvvisa! 

Se hai dubbi e/o un contesto particolare da affrontare ritienici a disposizione per valutare insieme il da farsi. L’importante è raggiungere il risultato che hai in mente. 

Imbianchino Roma. Imbiancatura e Decorazioni Pittoriche per la Tua Casa e Ufficio è un sito di Easy Service Solutions ed è il tuo CENTRO di COMPETENZA preferito, ricordatelo! 

Se ti è piaciuto quanto letto sin qui, saprai certamente apprezzare anche questo articolo

Se vuoi sapere di più sulle pitture decorative per interni, se desideri un supporto per le tue scelte o se devi far fronte a una circostanza particolare, non esitare a contattarci. 

Oppure chiedi un preventivo gratuito e valuta insieme ai nostri esperti la soluzione migliore per la tua casa. Puoi usare l’apposito modulo di contatto o anche lasciare un commento sul Blog. Ti risponderemo il prima possibile. 

Ti invitiamo a far conoscere il nostro lavoro, a condividerlo sui social network mediante i pulsanti appositi e a lasciare il tuo “mi piace” sulla nostra pagina facebook

Per informazioni puoi addirittura chattare con noi cliccando qui.

Commenti