ATTREZZATURA IMBIANCHINO: Tutto Quello che Devi Sapere!

ATTREZZATURA IMBIANCHINO INDISPENSABILE

Qual è l’attrezzatura per imbianchino necessaria per dipingere casa? Scopriamo insieme gli attrezzi per imbianchino fondamentali per fare un lavoro a regola d'arte, quelli senza i quali non è possibile verniciare al meglio le pareti della nostra casa.

Teli di Nylon

I teli sono fondamentali per ricoprire pavimenti, mobili ed elementi che non si possono staccare dalle pareti (tipo i condizionatori, il camino, la stufa). La loro applicazione è il primo passo verso la preparazione del muro per la pittura.

Con il telo possiamo proteggere non solo arredi e strutture, ma anche le prese della corrente (attenzione: quando si imbianca una stanza, è assolutamente indispensabile staccare la corrente).

attrezzatura imbianchino

 Nastro Adesivo

Come fermiamo sul pavimento i teli di nylon? Semplice, con del nastro adesivo!

Spugna Sintetica o Naturale

La spugna serve per pulire le pareti dallo sporco depositato sul muro e da quello prodotto dalla rasatura e stuccatura. Si può utilizzare una spugna sintetica oppure una naturale.

Carta Abrasiva

È fondamentale per livellare le stuccature ed eventuali dislivelli delle pareti.

Stucco e Spatola

Necessari per riempire eventuali crepe e buchi sulle pareti.

attrezzatura imbianchino

Rullo e Rete

Con il rullo si può tinteggiare una parte in modo semplice e veloce. Prestare attenzione: oltre al rullo occorre avere anche la rete rigida per rullo. Con questo strumento, com'è noto, si elimina l’eccesso di vernice sul rullo.

Pennelli

Non possono mancare nell’attrezzatura pdel perfetto imbianchino i pennelli! Dei pennelli non si può proprio fare a meno! Anche decidendo di imbiancare le pareti con il rullo, sono comunque necessari i pennelli.
Con il pennello, infatti, si colorano gli angoli e gli spazi più stretti e angusti della stanza, difficili da raggiungere con il rullo.

Ci sono numerosi tipi di pennelli: la scelta deve tenere conto della superficie da imbiancare e del tipo di pittura che si usa. Forma e dimensione del pennello, infatti, variano in relazione all’utilizzo.

Un buon pennello deve avere setole fitte che facilitano e rendono più veloce il lavoro e una ghiera solida che aderisca perfettamente sia al manico sia alle setole. È importante inoltre che il sistema di fissaggio del manico garantisca la resistenza nel tempo ai solventi delle pitture. Infine, l’impugnatura deve adattarsi correttamente al tipo di mano che userà il pennello.

La prima differenza di cui tener conto è quella tra le setole. Quelle naturali sono realizzate a partire dal manto di animali e sono molto morbide e resistenti. Tuttavia, l’eccessiva esposizione all’acqua potrebbe rovinarle con il tempo. Il pennello con setole naturali è adatto per stendere le idropitture.

Il pennello sintetico, invece, è realizzato in materiali come poliestere e nylon. Offre una maggiore resistenza nel tempo. Sono pennelli per smalto, adatti a stendere gli smalti e i fissativi a base di resine viniliche o all’acqua.

Per poter pitturare gli angoli serve lavorare di precisione. In questo caso, si usano pennelli rotondi, adatti per verniciare superfici di piccole dimensioni oppure concave, come tubi, strutture di finestre e spigoli. Perciò viene usata l’ovalina, un pennello con la punta rotonda o ovale, che semplifica la tinteggiatura su piani articolati o con scanalature. Il tipo strozzato è una variante con setole strette alla base e larghe all’estremità; con questo pennello si applica la tecnica a tampone nei punti difficili.

Ci sono poi i pennelli piatti, tra cui la pennellessa, il plafoncino e il plafone.

La pennellessa è il comune pennello largo e piatto, di dimensioni medie: può essere utilizzata per stendere la pittura su superfici medie o grandi. Si presta soprattutto a lavori di precisione e di rifinitura.

Anche il plafoncino è piatto e viene utilizzato per grandi superfici. Il plafone è il pennello più grande, utilizzato per superfici molto ampie.

Anche i pennelli per radiatori sono pennelli piatti e inclinati all’altezza della ghiera. Grazie a questa sua forma, è possibile usarlo per la parte posteriore dei termosifoni, per le pareti situate dietro i caloriferi stessi, per nicchie, angoli e spigoli.

attrezzatura imbianchino

ATTREZZATURA IMBIANCHINO: ALTRI ATTREZZI

Abbiamo appena descritto gli attrezzi indispensabili per imbiancare casa tua a regola d'arte. Prendiamo ora in considerazione quelli meno importanti, ma pur sempre utili.

Metro e Matita

Servono soprattutto se vogliamo creare delle pareti particolari, ad esempio realizzando delle righe orizzontali o verticali. In questo caso bisognerà disegnare con la matita le righe, in modo da ottenere un risultato finale molto preciso.

Scala

Per chi dipinge con il rullo esistono dei bastoni da applicare allo strumento che consentono di dipingere il soffitto. Tuttavia, per dipingere gli angoli con il pennello occorre disporre di una scala.

La scala in lega di alluminio è perfetta perché leggera e resistente.

Faretti

Hai bisogno di più luce? La stanza da dipingere è troppo buia e temi di realizzare un lavoro non propriamente a regola d'arte? Allora il nostro consiglio è quello di acquistare dei faretti.

Il nostro team possiede tutta l’attrezzatura indispensabile per imbianchino, oltre che quella accessoria, per realizzare ogni tipo di tecnica di tinteggiatura.

attrezzatura imbianchino

Ultime indicazioni 

Ad ogni modo, ti ricordiamo sempre che la professionalità non si improvvisa! 

Se hai dubbi e/o un contesto particolare da affrontare ritienici a disposizione per valutare insieme il da farsi. L’importante è raggiungere il risultato che hai in mente. 

Imbianchino Roma. Imbiancatura e Decorazioni Pittoriche per la Tua Casa e Ufficio è un sito di Easy Service Solutions ed è il tuo CENTRO di COMPETENZA preferito, ricordatelo! 

Se ti è piaciuto quanto letto sin qui, saprai certamente apprezzare anche questo articolo

Se vuoi sapere di più sulla migliore attrezzatura imbianchino, se desideri un supporto per le tue scelte o se devi far fronte a una circostanza particolare, non esitare a contattarci. 

Oppure chiedi un preventivo gratuito e valuta insieme ai nostri esperti la soluzione migliore per la tua casa. Puoi usare l’apposito modulo di contatto o anche lasciare un commento sul Blog. Ti risponderemo il prima possibile.

Ti invitiamo a far conoscere il nostro lavoro, a condividerlo sui social network mediante i pulsanti appositi e a lasciare il tuo “mi piace” sulla nostra pagina facebook

Per informazioni puoi addirittura chattare con noi cliccando qui.

Commenti